Attenzione a dove andate in vacanza quest’anno! Ogni Paese ha le sue usanze, tradizioni e… divieti che, anche se bizzarri, vanno rispettati. Meglio saperlo quindi.

Ecco di seguito un elenco dei divieti più bizzarri stilato dalla rivista Business Insider: si va dal codino per gli uomini alla biancheria in pizzo per le donne, dal masticare chewing gum all’utilizzare gli spiccioli.

Iran: vietato il codino per gli uomini

Non solo il codino, ma anche il gel per capelli è vietato in Iran sin dal 2010, considerate mode troppo occidentali.

capelli-con-codino

Russia, Bielorussia, Kazakistan: vietata la biancheria di pizzo

Più in generale in questi Paesi è vietato l’uso di fibre sintetiche che contengono oltre l’85% di poliammide e non garantiscono più del 6% di traspirazione. Il pizzo sintetico viene infatti considerato fonte di allergie, dermatiti e infezioni dal 2013.

biancheria-in-pizzo

Grecia: vietate le scarpe col tacco

Il divieto vale nelle zone archeologiche, come l’Acropoli di Atene, per tutelarne i reperti antichi conservati: non ci si può aggirare su questi siti con scarpe col tacco.

scarpe-con-il-tacco

Islanda: vietati gli strip club

Dal 2010 l’Islanda ha bandito i locali di strip tease per impedire ai datori di lavoro di lucrare sul corpo delle loro dipendenti. È il primo Paese al mondo ad aver preso un provvedimento del genere per motivi non religiosi.

strip-club

Germania, Austria: vietato travestirsi da Hitler

Per ovvi motivi storici, in Germania e Austria è severamente vietato, oltre che ovviamente partecipare a celebrazioni, anche travestirsi da Hitler. Pena l’arresto.

Singapore: vietati i chewing gum

A Singapore è vietato masticare chewing gum, pena una multa salata che può arrivare anche fino all’arresto se scoperti a introdurne nel Paese.

chewing-gum

Arabia Saudita, Pakistan: vietato festeggiare San Valentino

In questi due Paesi, molto religiosi, è vietato festeggiare San Valentino non solo perché si tratta di una festività non musulmana ma anche e soprattutto perché il vero amore è possibile solo verso Dio.

Canada: vietati soldi spiccioli

Dal 2013 in Canada è vietato usare più di 25 monete in centesimi durante un singolo acquisto. Questo per andare incontro all’eliminazione dei penny.

Germania: vietato restare senza benzina

Sulle autostrade tedesche è vietato rimanere senza benzina perché considerato troppo pericoloso per gli altri automobilisti. Si rischiano fino a 100 Euro di multa se sorpresi a scendere dal proprio veicolo e camminare lungo il ciglio della strada.