Offerte Voli Low Cost Natale 2016 in Marocco: Cosa Fare

Confronta i prezzi dei voli per il Marocco tra migliaia di offerte

Natale 2016 in Marocco

Trovare un volo per il Marocco con VolareWeekend è facilissimo! Imposta la tua città di partenza e le date: se non sai quando partire, utilizza la ricerca a date variabili per scegliere il periodo più economico.

Il motore di ricerca di VolareWeekend ti permette di confrontare, in un solo click, migliaia di offerte economiche e trovare i voli più economici per il tuo Natale 2016 in Marocco. Il tutto in modo completamente gratuito.

Se sai già quando partire, ti basta impostare le date di andata e di ritorno. VolareWeekend ti suggerirà comunque i prezzi dei voli più economici nelle date vicine.

Cosa fare a Natale in Marocco

Chi desidera trascorrere le vacanze natalizie in un clima di caldo tiepido, potrebbe valutare di trascorrere il Natale in Marocco.

In questo Paese nord africano la temperatura media durante il mese di Dicembre si aggira intorno ai 20 gradi circa. Il clima ideale per sfuggire dal gelo delle città italiane senza soffocare nell’afa.

Natale a Casablanca

Nella moderna città di Casablanca affacciata sull’Oceano Atlantico, anche capitale economica del Marocco, è possibile visitare una delle moschee più imponenti del mondo. Si tratta della moschea di Hassan II: con i suoi 210 metri di altezza possiede il minareto più alto al mondo ed è aperta anche ai non musulmani.

Da non perdere anche una visita alla Medina vecchia, attraversata da vicoli piccoli e tortuosi. Per la notte di Natale, invece, chi non vuole rinunciare alle tradizioni, può assistere alla messa nella Cattedrale del Sacro Cuore.

Ma Casablanca è soprattutto una metropoli marocchina moderna in cui sorgono grandi palazzi dall’architettura moderna di fianco a povere abitazioni.

Natale a Marrakech

Marrakech è, a differenza di Casablanca, una delle quattro città imperiali e vanta un patrimonio storico e artistico non indifferente.

Da non perdere la medina di Marrakech, dichiarata anche Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e la centralissima piazza Jemaa el Fna, vero centro nevralgico della città grazie al suo grande mercato in cui si vende praticamente di tutto.

Nel souk si viene travolti da una voglia incontenibile di shopping che fa desiderare di comprare tutto ciò che si incontra passeggiando tra gli oltre 8mila negozi che lo rendono uno dei mercati più grandi del mondo. Con una scelta così vasta, è impossibile non trovare regali da mettere sotto l’albero di Natale. Attenzione solo ad armarsi di santa pazienza: sì, perchè nei souk marocchini si contratta il prezzo fino allo sfinimento.

Meritano una visita anche luoghi dallo spettacolare romanticismo come la moschea della Koutoubia e la Medersa di Ben Youssef, che è sede della scuola coranica di Marrakech.

Se le vacanze di Natale sono anche una scusa per rilassarsi, oltre che visitare il Marocco, non dimenticate di fare un giro in uno dei bellissimi hammam di Marrakech: qui potrete godere di un tipico bagno termale come si usa fare nel mondo islamico.

Natale ad Agadir

Di recente, questa città marocchina posta ai piedi del monte Atlante, affacciata sull’Oceano Atlantico, è stata oggetto di un crescente interesse turistico che ha portato alla costruzione di numerosi villaggi turistici, soprattutto per famiglie.

Ma il mare non è tutto ad Agadir, anche l’entro terra è in grado di regalare esperienze magiche: come un tour nel deserto in groppa a un cammello, o un visita alle vicine Marrakech, Taroudant, antica città marocchina con tipici suq, o Essaouira, con la sua medina divenuta Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e la sua storia di ritrovo hippy negli anni Sessanta.

Cosa vedere in Marocco

Info locali

  • Continente Africa
  • Area Geografica Africa Settentrionale
  • Lingua Arabo, Tamazight
  • Moneta Dirham Marocchino (MAD)
  • Fuso Orario GMT
  • La Capitale è Rabat
  • Popolazione 33.848.242
  • Mari Oceano Atlantico