Offerte Voli Low Cost Vacanze in Nuova Zelanda: Cosa Fare

Confronta i prezzi dei voli per la Nuova Zelanda tra migliaia di offerte

Voli Nuova Zelanda

Trovare un volo per la Nuova Zelanda con VolareWeekend è facilissimo! Imposta la tua città di partenza e le date: se non sai quando partire, utilizza la ricerca a date variabili per scegliere il periodo più economico.

Il motore di ricerca di VolareWeekend ti permette di confrontare, in un solo click, migliaia di offerte economiche e trovare i voli per la Nuova Zelanda più economici. Il tutto in modo completamente gratuito.

Se sai già quando partire, ti basta impostare le date di andata e di ritorno. VolareWeekend ti suggerirà comunque i prezzi dei voli più economici nelle date vicine.

Se non sai ancora quando partire, allora clicca "Scopri QUANDO conviene" per confrontare i prezzi dei voli a date flessibili e trovare il periodo più economico nell'arco di più mesi. Ti basta solo impostare un giorno per la partenza e uno per il ritorno e un periodo di tre mesi. VolareWeekend cercherà per te i voli più economici tra cui scegliere.

Cosa Fare una Vacanza in Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda si trova nell’Oceano Pacifico a nord-ovest dell’Australia, ed è composta da due isole principali, l'Isola del Nord e l'Isola del Sud, più da altre isole minore, come l'Isola di Stewart e le Isole Chatham.

Il suo nome deriva dall’olandese, successivamente inglesizzato dall’esploratore James Cook, e significa Nuova Terra di Mare.

Wellington è la Capitale della Nuova Zelanda e anche la più a sud del mondo, ma è Auckland la città più famosa e popolosa del Paese, non che il suo aeroporto di arrivo principale.

La popolazione ha in gran parte discendenze europee, derivanti dai primi conquistatori, ma esistono anche minoranze più o meno rilevanti, come quelle dei Maori o dei Polinesiani. La lingua parlata più diffusamente è l’inglese ma con pesanti influenze su accento e modi di dori dovuti alla lingua maori.

In Nuova Zelanda la densità abitativa è bassa, infatti uno degli scopi principali di un viaggio qui restano le esplorazioni all’aria aperta degli incantevoli paesaggi. Tant’è che questi luoghi sono stati scelti come ambientazione di diversi film, come “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit”.

Paesaggi della Nuova Zelanda

L’Isola del Nord ha un clima più caldo e paesaggi che variano da spiagge sabbiose a cime di vulcani e foreste rigogliose. L’Isola del Sud è invece più fredda e caratterizzata da paesaggi alpini

L’Isola di Stewart è ricoperta di fitte foreste paradiso degli amanti della caccia. Le Isole Chatham sono le isole abitate più remote e sono tuttora residenza del popolo Moriori.

La Nuova Zelanda ha controllo anche su alcune isole sub-antartiche molto remote, pressoché disabitate e meta solo di alcune crociere.

Città da visitare

Wellington, la Capitale, si trova in un baia sullo stretto di Cook nell’estremo meridionale dell’Isola del Nord.

Auckland è la città più importante della Nuova Zelanda, anche perché sede dell’aeroporto internazionale più grande del Paese. È soprannominata “Città delle Vele” per via della passione dei suoi abitanti per le imbarcazioni a vela.

Nella baia di Hawkes, sulla costa orientale, Napier e Hastings sono due centri abitati ricchi di case costruite in stile Art Deco.

Il centro della cultura Maori è rappresentato da Rotorua, dove il suo parco è coste di gyser e piscine di acqua termale.

Nell’Isola del Sud il centro abitato più importante è Christchurch, con un architettura tipicamente british, mentre Invercargill è la città più a sud di tutta la Nuova Zelanda.

A Queenstown, sulle rive del lago Wakatipu e circondata di montagne su cui è possibile praticare ogni tipo di sport invernali, ci si può cimentare in sport estremi come il bungee jumping, che proprio qui è nato.

Grazie ad escursioni in barca, nella baia di fronte al piccolo villaggio di Kaikoura è invece possibile ammirare splendidi esemplari di capidoglio (whale watching), foche e albatros.

Parchi

La Penisola di Coromandel, nella baia di Auckland è un paradiso dell'eco turismo.

Figurano nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO diversi parchi: il Parco Nazionale Tongariro, Taumatawhakatangihangakoauauotamateaturipukakapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu, chiamato anche Taumata visto che il suo nome è composto da 92 lettere, il Parco Nazionale Westland, nell’Isola del Sud è accessibile solo con elicottero, il Parco Nazionale Aoraki/Mount Cook, in cui si trova la montagna più alta del Paese, e il più grande dei parchi neozelandesi, e il Parco Nazionale Fiordland.

Visitare la Nuova Zelanda

Il modo migliore per godere a pieno dei meravigliosi luoghi e panorami neozelandesi è certamente quello di muoversi in auto.

Le distanze non sono impossibili se si pensa che dall’estremo dell’Isola del Nord fino a quello dell’Isola del Sud ci sono solo 1.800 chilometri. Attenzione solo che in Nuova Zelanda la guida è a sinistra.

Raggiungere la Nuova Zelanda

Il principale aeroporto internazionale è a Auckland, vera porta di ingresso al Paese. Il volo dall’Italia dura mediamente 25 ore o più, in funzione del numero di scali (solitamente in una città del Medio Oriente o del Nord America).

Documenti di ingresso

Per entrare in Nuova Zelanda non serve il visto (se si intende rimanere meno di 90 giorni) ma solo un passaporto in corso di validità più alcuni requisiti che dimostrino la volontà dei viaggiatori di ritornare al proprio paese, come un biglietto di andata e ritorno, soldi sufficienti a mantenersi.

Cosa vedere in Nuova Zelanda

Info locali

  • Continente Oceania
  • Area Geografica Oceano Pacifico Meridionale
  • Lingua Inglese, Māori
  • Moneta Dollaro Neozelandese (NZD)
  • Fuso Orario GMT+12
  • La Capitale è Wellington
  • Popolazione 4.578.900
  • Laghi Taupo
  • Montagne Cook
  • Mari Oceano Pacifico, Mar di Tasman