Michael O’Leary, l’eccentrico CEO della compagnia aerea low cost Ryanair, è alla ricerca del suo assistente personale. L’annuncio è molto bizzarro.

Michael O’Leary, per la ricerca del suo assistente personale, ha pubblicato nella sezione recruiting del sito di Ryanair un annuncio alquanto bizzarro. Leggendo i requisiti, il posto non sembra essere certo alla portata di chiunque.

Solo i più temerari

La posizione è in ambito commerciale, e fin qui nessun problema, ma quello che lascia sorpresi sono gli strani requisiti richiesti ai candidati. Si richiedono: pelle dura, tanta pazienza, avversione alle sciocchezze, capacità di lavorare senza dormire e senza contatti con il mondo esterno. Inoltre non sono graditi: i tifosi dei Dubs e del Manchester United, i ciclisti.

Insomma non un lavoro per tutti quello che si candida ad essere il peggior impiego del mondo, contando anche il fatto che non deve essere banale vivere al fianco dell’eccentrico O’Leary.

Dunque, solo i candidati più qualificati potranno accedere alle selezioni, e se saranno fortunati (o sfortunati) avere la possibilità di sostenere un’intervista direttamente con il CEO di Ryanair.

Come candidarsi

Per candidarsi occorre inviare il proprio Curriculum Vitae e lettera di presentazione all’indirizzo email mcmahonn@ryanair.com. C’è tempo di candidarsi fino al 18 Novembre.