Se vi capita spesso di fare lunghi scali e di voler dormire in aeroporto nell’attesa tra un volo e l’altro, forse questo sistema vi interesserà.

Dormire in aeroporto con GoSleep

Per ora è solo una sperimentazione in corso all’aeroporto di Abu Dhabi, ma questa soluzione, se riscontrasse il giusto successo, potremmo vederla prossimamente negli aeroporti di tutto il mondo.

Dite pure addio alle scomode panchine cui siamo abituati a sostare in tutti gli aeroporti del mondo. Questa nuova soluzione, chiamata GoSleep, si preannuncia rivoluzionaria quanto banale nella sua idea.

Si tratta essenzialmente di poltrone letto (in cui, quindi, ci si può sdraiare completamente) che una volta distese e chiuse sono in grado di coprire e proteggere dalla luce e dai rumori esterni. Hanno proprio la forma di un bozzolo o, per i più macabri, di un sarcofago.

I vantaggi sono molti: ha un vano nascosto nella base in cui tenere i bagagli, una presa di corrente per ricaricare il cellulare, isola dai rumori esterni e ovviamente dalla luce.

Il prezzo? Da circa 12 dollari per un’ora di pace e tranquillità.

Unica nota negativa è quella di non farsi spaventare dall’addormentarsi in quello che dall’esterno sembra davvero una bara!

Maggiori Info

Sito web di GoSleep: http://www.gosleep.aero/