Per le prossime vacanze 2016 ecco cinque gadget tecnologici davvero interessanti da portarsi dietro durante un viaggio.

Un pò di tecnologia in viaggio aiuta sempre

A meno che non si facciano vacanze extra lusso durante le quali tutti i comfort sono garantiti, di solito in un viaggio low cost o all’avventura molte cose o mancano completamente o sono comunque difficili da reperire in loco.

Pensate, per esempio, a una lavatrice oppure addirittura a dell’acqua potabile durante un viaggio estremo.

Ecco allora cinque gadget tecnologici che possono davvero fare la differenza. Si va dallo zaino speciale in grado di fare il bucato alla bottiglia che rende l’acqua potabile, fino addirittura al wi-fi.

L’acqua diventa potabile

A vederla sembra una normalissima borraccia, e infatti lo è ma non solo.

Si chiama Alter Ego Globetrotter e serve a rendere potabile l’acqua grazie a un sistema di filtri interno.

L’acqua raccolta nella borraccia passa attraverso ben due filtri in grado di rimuovere virus, batteri e agenti inquinanti e così diventa potabile. Ogni 750 litri d’acqua depurata, i filtri vanno sostituiti.

Un’idea molto interessante che va oltre il semplice utilizzo durante un viaggio all’avventura. Basti pensare a impieghi in zone con scarsa potabilizzazione.

Una lavatrice in uno zaino

Si porta in giro come un normale zaino, in realtà è una lavatrice.

La lavatrice è una di quelle cose che è impossibile portarsi dietro e che è anche difficile da reperire in viaggio, soprattutto se si tratta di una vacanza avventurosa.

Si chiama Scrubba Wash Pack e si tratta di uno zaino in cui è possibile inserire i vestiti sporchi, insieme a del detersivo e dell’acqua: basta poi agitarlo bene e le piccole sfere di cui lo zaino è rivestito internamente faranno il resto pulendo i vestiti. Proprio come una lavatrice, sarà sufficiente poi risciacquare tutto con acqua e stendere.

gadget-tecnologici-valigia-zaino-lavatrice

Scrubba Wash Pack

Fare foto dall’alto

Le foto dall’alto hanno sempre il loro fascino e se volete farne in continuazione, anche se postazioni in altezza non ce ne sono o siete amanti dei selfie, allora questo il vostro gadget.

Si tratta di una sorta di piccolo paracadute, chiamato Birdie, che viene lanciato in aria con all’interno smartphone o GoPro in modalità registrazione video o foto con scatti a ripetizione.

Scendendo piano piano, l’obiettivo del vostro smartphone catturerà le immagini più belle dall’alto.

gadget-tecnologici-valigia-birdie

Birdie

Wi-fi ovunque

Se nemmeno in vacanza si può evitare di rimanere connessi, questa piccola scatoletta chiamata Skyroam Hotspot vi consentirà di collegarvi a internet da qualsiasi parte del mondo.

Con un costo a partire da circa 7 euro al giorno, e senza nessun abbonamento, questo dispositivo consente una connessione 3G o 4G da oltre 90 Paesi nel mondo.

Selfie senza cellulare

Si chiama Emofix e serve a farsi selfie estremi.

Si tratta di un quadratino di 4 centimetri di lato, impermeabile e resistente agli urti, che si connette al vostro smartphone attraverso il Bluetooth fino a 9 metri di distanza.

In questo modo è possibile scattare foto anche sott’acqua perché non è necessario tenere in mano o vicino lo smartphone.