Ryanair aggiunge un nuovo servizio. Sarà possibile noleggiare uno dei suoi aerei per voli privati. Un servizio di jet-charter dedicato alle aziende o a gruppi di privati.

voli-privati-ryanair

Un po’ come già accade diffusamente per gli autobus, che oltre al servizio pubblico possono essere noleggiati anche per viaggi tra privati, adesso succederà lo stesso per i velivoli della regina delle compagnie aeree low cost: si potranno noleggiare per viaggi di privati o aziende.

Per un massimo di 60 posti a volo, non più di 6 ore a tratta, sedili in pelle e servizio catering personalizzato a bordo, Ryanair entra nel mercato dei charter. Costo di partenza: 33mila sterline a volo, cioè circa 550 sterline a persona per una tratta in Europa.

Il servizio

Il nuovo servizio charter di voli privati sarà offerto da Ryanair attraverso un Boeing 737-700. I posti a sedere, massimo 60, saranno in stile business class, reclinabili, in pelle e con uno spazio per i passeggeri tra un sedile e l’altro di circa 122 centimetri. Nulla a che vedere, quindi, con i posti offerti in una delle tantissime normali tratte low cost già offerte da Ryanair in Europa.

L’equipaggio, interamente composto di assistenti di volo Ryanair, è in grado di mettere a disposizione degli ospiti un servizio catering altamente qualificato e completamente personalizzato.

Per il tipo di Boeing messo a disposizione, i voli non possono superare le 6 ore a tratta. Per il resto, il settore dei voli charter da oggi ha un concorrente in più… e trattandosi di Ryanair c’è da scommettere che la competizione sarà ancora più agguerrita in termini di prezzo.