Continua la strategia di rilancio dell’immagine della regina delle compagnie aeree low cost: è in arrivo la business class Ryanair.

business-class-ryanair

Sarà quindi l’introduzione della business class la prossima mossa studiata da Michael O’Leary, il ceo di Ryanair, per rilanciare l’immagine e soprattutto i profitti della principale compagnia aerea low cost europea.

Non si tratterà di una vera e propria business class come quella che si può trovare a bordo delle compagnie tradizionali. I benefici della nuova business class Ryanair riguarderanno soprattutto l’imbarco prioritario, la possibilità di cambiare più facilmente le prenotazioni, accesso agevolato a sedili più confortevoli e spaziosi e l’opportunità di mettere un bagaglio in stiva di 20 kg.

La nuova classe amplierà l’offerta della compagnia, rivolgendosi direttamente a tutti coloro che viaggiano per lavoro con un occhio al risparmio. Si chiamerà Ryanair Business Plus e partirà da una tariffa base di 69,99 euro.

Le indagini di mercato degli ultimi anni, infatti, avevano già evidenziato un numero sempre più crescente di viaggiatori d’affari che sceglievano compagnie low cost. La prima a crederci era stata Easyjet, principale concorrente di Ryanair, lanciando alcuni mesi fa un servizio dedicato esclusivamente ai viaggiatori d’affari che tra aveva riscosso un certo successo.

Tra le nuove strategie per il rilancio messe in campo da Ryanair, figura anche l’intenzione di rilevare l’indebitata compagnia di bandiera cipriota Cyprus Airways, messa in vendita dal governo. Il futuro proprietario verrà reso noto agli inizi di ottobre una volta aperte tutte le buste, tra cui quella di Ryanair.