Un ingegnere dell’Oregon in pensione è riuscito a realizzare il suo sogno di vivere in un aereo, trasformando un vecchio Boeing ormai da rottamare.

Ci sono voluti 20 anni ma alla fine ce l’ha fatta il signor Bruce Campbell dell’Oregon. L’ingegnere in pensione è riuscito a trasformare un vecchio Boeing 727, ormai destinato alla rottamazione, in una casa perfettamente funzionante con tutte le stanze del caso.

L’aereo-casa di Bruce giace parcheggiato nei boschi dell’Oregon, da cui presumibilmente non decollerà più.

Il progetto di Bruce ha ricevuto anche il plauso dell’Afra, l’associazione americana per il riciclo degli aerei. Secondo l’Afra, non l’ingegnere dell’Oregon non è l’unico ad aver riciclato un aereo in questo modo, anche se avere una stima di quanti aerei-casa ci siano in giro per il mondo non è cosa da poco.