Richard Dunn

È quello che è successo a un cittadino americano che, come raccontato nel film The Terminal, è rimasto chiuso in aeroporto una notte intera.

Richard Dunn, questo il nome del protagonista della vicenda, vive in Georgia dove lavora come designer di luci.

Lo scorso 6 giugno, dopo essere stato lasciato a terra da due voli Delta in cambio di un paio di buoni sconto per il disguido, si è ritrovato bloccato dentro l’aeroporto McCarran di Las Vegas dove è stato costretto a trascorrere l’intera notte.

Per ingannare l’attesa, Richard a partire dalle 2 di mattina, quando nel terminal era rimasto solo il personale di servizio delle pulizie, ha iniziato a girare un video musicale per i corridoi dell’aeroporto.

Grazie al suo iPhone, Richard è riuscito a girare un video all’interno dell’aeroporto con in sottofondo la canzone “All by myself” del 1975 di Eric Carmen, re interpretata nel 1996 da Celine Dion.

Protagonista del video, oltre la canzone di Celine Dion, i deserti corridoi dell’aeroporto di Las Vegas, con le sue scale mobili e i suoi tapis roulant, e ovviamente lo stesso Richard.

Il video è stato poi montato e pubblicato su Vimeo, dove in pochi giorni è diventato virale. Celine Dion e Eric Carmen, che ha scritto la canzone originale, sembrano aver apprezzato la versione video di Richard. L’aeroporto McCarran ha addirittura twittato un link al video.