Due artisti sono riusciti a realizzare delle mappe geografiche di diversi continenti e Paesi con prelibatezze e prodotti tipici del logo.

L’intento di Caitlin Levin e Henry Hargreaves, questi i nomi dei due, era quello di dimostrare come il cibo abbia viaggiato non solo tra i diversi continenti ma anche tra i diversi Paesi, diventandone icona e parte dell’identità nazionale.

Per fare questo Caitlin e Henry hanno realizzato una galleria fotografica che ha come protagoniste le mappe geografiche di diversi Paesi e continenti realizzate con cibi (frutta e ortaggi, ma anche pasta e biscotti) tipici del luogo che ormai da decenni vengono indubitalmente associati proprio con quel Paese o continente.

Ed è così, per esempio, che la mappa geografica, tutta da mangiare, dell’Italia viene rappresentata nelle varie regiorni da pomodori, ortaggi e salumi; gli Stati Uniti da frumento e mais; l’India da spezie e curry; il Sud America da agrumi; la Gran Bretagna da biscotti e la Francia da formaggi.