Una ricerca effettuata sulle prenotazioni on line rivela qual è il miglior momento per prenotare un volo.

Nel dettaglio, la ricerca si è occupata di capire statisticamente qual è il miglior momento per prenotare un volo on line e anche in quali mesi dell’anno risulta più conveniente partire in funzione della destinazione scelta.

Quel che emerge di singolare è che circa il 73% degli italiani sbaglia!

Anche se in fase di prenotazione le variabili in gioco sono molte (destinazione prescelta, offerte in corso, numero di passeggeri, periodo dell’anno) grazie alla statistica è possibile capire in media quanto tempo prima è meglio prenotare e in che periodo dell’anno conviene partire.

La domanda – Meglio prenotare con largo anticipo o ridursi all’ultimo scommettendo su un’offerta last minute?

La risposta – Da un’analisi statistica effettuata sulle prenotazioni on line nell’arco di tre anni è emerso che il miglior momento per prenotare un volo è 7 settimane prima della partenza.

Si sfata quindi il mito del last minute, ma anche quello del “prima prenoti meglio è”. Sembra infatti che il momento più costoso per effettuare la prenotazione di un volo sia con 21 settimane d’anticipo.

Quando partire – Dando uno sguardo, invece, al momento migliore per partire il risultato dipende fortemente dalla destinazione prescelta.

Risultato ovvio: la partenza ad agosto, qualsiasi sia la meta, è la più cara. Destinazione per destinazione si scopre che il momento migliore per andare in Spagna è a maggio, in Francia è gennaio, in Grecia e Regno Unito è a maggio, in Portogallo e Stati Uniti è a febbraio.

C’è da dire che in generale, però, la regola delle 7 settimane d’anticipo vale per i voli verso le destinazioni a medio raggio. Per quelle a lungo raggio resta valida la regola del “prima prenoti meglio è”.