Ecco la lista dei festival più strani nel mondo: 15 diversi festival per girare il mondo all’insegna della bizzarria.

La guida ai festival più strani al mondo è stata redatta in forma grafica da No Pork Pies per conto dell’agenzia viaggi FHR e propone almeno una festival al mese in ogni parte del mondo.

Si parte in gennaio dalla Scozia per poi passare in febbraio dall’Italia (battaglia delle arance di Ivrea) e dal Giappone (festival delle persone nude). In marzo in Nuova Zelanda, e in aprile ancora in Giappone e poi Tailandia. In maggio si va in Bolivia per “il giorno dei teschi” e in Inghilterra, mentre in giugno in Spagna. In luglio in Sud Korea e Finlandia per il “campionato del porta-moglie”, in agosto di nuovo in Spagna. Settembre negli Stati Uniti, novembre ancora in Tailandia e infine in Messico a concludere l’anno in dicembre.