A partire dal 18 novembre fino al 24 si terrà la Settimana del Baratto in numerosi Bed and Breakfast italiani.

Solo per questa settimana, in cambio di beni o servizi, gli ospiti potranno alloggiare gratis nei Bed and Breakfast selezionati aderenti all’iniziativa (per verificare chi aderisce).

L’iniziativa, promossa dal portale www.bed-and-breakfast.it, nasce nel 2008 per favorire la diffusione dei bed and breakfast e l’interazione degli ospiti con questo tipo di strutture spesso a conduzione famigliare. Si tiene ogni anno durante la terza settimana di Novembre.

L’idea alla base è semplice quanto divertente. Primo, bisogna avere qualcosa, sia un oggetto o un servizio che si può rendere a qualcun altro; secondo, bisogna trovare un bed and breakfast che sia interessato a ciò che abbiamo da offrire.

Per partecipare basta poi collegarsi al sito www.settimanadelbaratto.it e consultare la Lista dei Desideri di uno dei gestori dei 2200 bed and breakfast aderenti all’iniziativa: verificare le loro richieste, contattare la struttura e proporsi come ospiti in cambio dell’oggetto o del servizio da barattare richiesto dal gestore in cambio di un pernottamento gratuito. Altrimenti, ci si può anche proporre spontaneamente e attendere che il gestore di un bed and breakfast, interessato a quanto avete da scambiare, vi contatti.

Tra gli oggetti più barattati ci sono CD, libri, biciclette, prodotti tipici ma anche elementi di arredamento. Tra i servizi, le prestazioni professionali d’idraulici e imbianchini o dei corsi di musica o di inglese. Ma ci si può sbizzarrire quanto si vuole: tutto è barattabile in cambio di un pernottamento e una colazione.

Se vi perdete questa settimana di novembre, sappiate che sono circa 800 i bed and breakfast in Italia che accettano tutto l’anno il baratto come metodo di pagamento (informazioni).