Il prototipo di aereo solare “Solar Impulse”

Il prototipo di aereo solare “Solar Impulse”, alimentato solo grazie a motori elettrici, è riuscito nella sua impresa di attraversare gli Stati Uniti.

Partito il 3 maggio da un centro della Nasa vicino San Francisco, nell’ultima tappa prevista del suo viaggio doveva atterrare a New York City JFK.

Il velivolo, normalmente condotto da un pilota, funziona solo ad energia solare, grazie a quattro motori elettrici a elica alimentati da celle fotovoltaiche ma in grado di volare anche la notte doveva attraversare tutti gli Stati Uniti in più tappe. Solar Impulse è un monoposto leggerissimo (pesa poco più di un’utilitaria) ma ha l’apertura alare di un Airbus 340 (64 metri).

Nonostante una piccola lacerazione ad un’ala riscontrata durante l’ultima tratta della traversata verso New York, la missione non è stata interrotta e il velivolo è potuto atterrare all’aeroporto JFK in tutta sicurezza. Sono state ridotti solo alcuni passaggi, come quello sul fiume Hudson e sulla Statua della Libertà.

Questo viaggio attraverso gli Stati Uniti è il primo nel suo genere e dovrebbe preludere a una missione attorno al mondo.