Un aereo della compagnia aerea low cost Ryanair è stato costretto il 23 Gennaio a un atterraggio di emergenza a seguito di un’avaria al sistema di pressurizzazione in cabina.

Partito da Valencia, Spagna, e diretto allo scalo di Bergamo, il pilota è stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova.

Il comandante ha subito dato l’allarme ed è scattata la procedura di emergenza: i 93 passeggeri a bordo si sono visti aprire le maschere di ossigeno, e a terra si mosse le squadre dei vigili del fuoco e le ambulanze attorno alla pista.

L’atterraggio a Genova è avvenuto fortunatamente senza problemi, ma due dei passeggeri hanno dovuto ricorrere alle cure di un ospedale vicino per problemi ai timpani e al torace. Dopo i primi soccorsi, i due sono stati subito dimessi ed accompagnati a Milano in autobus insieme a tutti gli altri.