L’asilo in un aereo di Rustavi, Georgia

Eh sì… a chi non sarebbe piaciuto da bambino che il proprio asilo fosse un aereo?

Un insegnante della città di Rustavi, a 25 km dalla capitale Tiblisi, in Georgia è riuscito nell’impresa: ha trasformato un vecchio aereo in disuso in un asilo nido per bambini.

Gari Chapidze, questo il nome del geniale insegnante, ha dapprima acquistato un velivolo dalla compagnia Georgian Airways, un vecchio e piccolo trimotore di origine sovietica degli anni sessanta, modello Yakovlev Yak-40. Poi lo ha trasformato in asilo nido arricchendolo di tutto ciò che serve a far giocare i bimbi, ma mantenendo intatto tutto il resto, strumentazione e fusoliera.

Un modo certamente inusuale per far divertire i bambini alla loro prima esperienza scolastica.

 

 

 

 

 

 

Vedi anche: L’hotel in un Boeing 747