Il logo della manifestazione

Domenica 15 Settembre 2013 in 75 città del mondo, 6 in Italia, si terrà la Pedalata Polare organizzata da Greenpeace per salvare l’Artico.

L’Artico è minacciato dalle trivellazioni delle grandi compagnie petrolifere e Greenpeace prova a difenderlo promuovendo una mobilitazione di massa in sella a una bicicletta. Provenienti da 75 città di 35 paesi nel mondo, si prevede che migliaia di ciclisti per Domenica 15 Settembre invederanno le strade. Unica regola: cavalcare una bici indossando una t-shirt bianca. La partecipazione è completamente gratuita.

Con questa pedalata di gruppo Greenpeace cerca di portare all’attenzione dell’opinione pubblica la situazione dell’Artico, area tanto importante per il clima globale da dover essere tutelata senza correre il rischio che venga minacciata dagli interessi economici delle multinazionali del petrolio.

Dagli anni Sessanta ad oggi, la superficie della banchisa ghiacciata artica, infatti, si è ridotta di 2 milioni di chilometri quadri su 8. Non solo, anche lo spessore della calotta artica è andato riducendosi negli anni per via del surriscaldamento globale.

Ma non sono solo i cambiamenti climatici a minacciare l’Artico. Il parziale scioglimento della calotta ha aperte nuove aree di esplorazione petrolifera su cui le grandi compagnie internazionali si stanno lanciando a gran velocità.

 

In Italia ci si potrà unire alla causa della Pedalata Polare in sei città: Bari, Catania, Milano, Napoli, Roma e Verona.

 

Bari

Ritrovo alle ore 10 in Via Sparano (Angolo Via Calefati) di fronte al gazebo di Greenpeace. Partenza verso le 11:30 attraversando tutte le vie del centro e del lungomare. La pedalata si concluderà con un flashmob.

Catania

Ritrovo alle ore 16 in Piazza Stesicoro di fronte al gazebo dove saranno organizzate molte attività anche per i più piccoli. La pedalata partirà alle 18 e attraverserà le vie principali della città per far ritorno a Piazza Stesicoro.

Milano

Ritrovo alle ore 10 ai Giardini di Porta Venezia con attività per grandi e piccoli. Da qui partirà la pedalata polare che attraverserà le principali vie della città per far ritorno ai Giardini

Napoli

Ritrovo al Napoli Bike Festival di fronte allo stand di Greenpeace. Da quì partirà la pedalata polare che attraverserà i luoghi più famosi della città. All’arrivo ci saranno numerose sorprese ed attività ad accogliere i partecipanti, grandi o piccoli che siano.

Roma

Ritrovo alle ore 10 in Piazza del Colosseo dove, ad accogliere i partecipanti, ci saranno giocolieri, orsi polari, palloncini e maschere. Alle 11:30 partirà la Pedalata Polare attraverso i luoghi simbolo della Capitale. All’arrivo, sempre in Piazza del Colosseo, ci saranno musica e flash mob.

Verona

Ritrovo alle 14:30 in Via Roma (all’altezza dell’incrocio con Via Morette) dove, di fronte allo stand di Greenpeace, si terranno attività per grandi e piccoli (compresa una mostra fotografica sull’Artico). Alle 16 l’avvio della Pedalata Artica che passerà per tutti i luoghi simbolo della città fino a concludersi in Piazza Bra, con sorpresa finale.

 

Per maggiori info