Domenica 24 febbraio in Piazza San Pietro si terrà l’ultimo Angelus del dimissionario Papa Benedetto XVI.

Per l’evento, ricco di attesa, si prevede l’arrivo a Roma di una marea di fedeli, fino a circa 250 mila persone. La macchina organizzativa di volontari e protezione civile, infatti, si è già mobilitata con ambulanze e tende da campo. Anche le forze dell’ordine si stanno mobilitando per garantire la sicurezza nella Piazza

Anche se l’ultimo commiato al Papa uscente è previsto durante l’udienza finale del 27 febbraio, l’Angelus è comunque un appuntamento sentissimo da molti fedeli che si stanno muovendo in massa verso la Capitale.

A dimostrazione dell’enorme affetto dei fedeli verso Papa Benedetto XVI, infatti, risulta un’improvvisa impennata delle prenotazioni dei voli per Roma, sia dall’Italia che dall’estero. Sembra che in coincidenza con l’appuntamento domenicale le ricerche e le prenotazioni di voli su Roma siano quintuplicate rispetto l’anno precedente e raddoppiate rispetto al mese scorso.

Il numero maggiore di prenotazioni arriva da Israele, seguito da Svizzera, Germania, Romania, Belgio, Repubblica Ceca e Italia.