Esistono veri e propri paradisi terrestri che almeno una volta nella vita varrebbe la pena visitare con un bel viaggio.

Ovviamente la lista non può considerarsi completa, ma qui di seguito vi proponiamo una lista di 10 destinazioni che possono essere senza dubbio considerate veri e propri paradisi terrestri.

Non solo isole sperdute con mare cristallino come quello degli atolli, ma anche verdi colline come quelle toscane e scogliere spettacolari come quelle scozzesi.

Alcune sono mete facilmente raggiungibili, altre sono nascoste negli angoli più remoti della terra.

Bora Bora, Polinesia Francese

Bora Bora è un’isola che sorge al centro di una laguna circondata dalla barriera corallina. Al suo centro si erige un vulcano spento a testimoniare che in epoche antiche si trattasse di un grande complesso vulcanico inabissatosi progressivamente.

Bora Bora, Polinesia Francese

Bora Bora, Polinesia Francese

Phi Phi, Krabi, Thailandia

Le isole Phi Phi sono un piccolo arcipelago molto noto come destinazione turistica, soprattutto dopo essere state il set del film The Beach con Leonardo Di Caprio.

Phi Phi, Krabi, Thailandia

Phi Phi, Krabi, Thailandia

White Sand Beach, Mauritius

Mauritius si trova nell’Oceano Indiano vicino al Madagascar. Il suo perimetro è composto da oltre 150 chilometri di spiagge di sabbia bianca e lagune: il tutto è protetto dalla terza barriera corallina più grande del mondo. Al largo delle sue coste, invece, circa 50 piccole isole disabitate sono impiegate come riserve naturali per flora e fauna protette.

White Sand Beach, Mauritius

White Sand Beach, Mauritius

Ha Long Bay, Quang Ninh, Vietnam

La baia di Ha Long è un’insenatura nel golfo del Tonchino, in Vietnam. Il suo nome significa “dove il drago scende in mare” ed è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Ha Long Bay, Quang Ninh, Vietnam

Ha Long Bay, Quang Ninh, Vietnam

Huvafen Fushi, Maldive

Si tratta di un’isola vicina alla Capitale delle Maldive, Malè. Tutta l’isola è un resort privato di lusso: consiste di 43 bungalow e, da non perdere, di una spa sottomarina, oltre a molte spiagge pittoresche e coralli.

Huvafen Fushi, Maldive

Huvafen Fushi, Maldive

Belitung, Sumatra, Indonesia

Belitung è un delle isole più belle del sud-est asiatico: qui si trovano tranquillità, isolamento e palme di cocco, oltre ovviamente a spiagge bianco perla e acque cristalline. Caratteristica di quest’isola sono le basse formazioni di granito che emergono dalle acque base.

Belitung, Sumatrai, Indonesia

Belitung, Sumatrai, Indonesia

Isle of Skye, Scozia

L’isola di Skye fa parte dell’arcipelago delle Ebridi. Il suo centro è montagnoso e le sue coste ripide e rocciose le donano un fascino particolare. Oltre all’agricoltura e la pesca, qui si produce whisky. È collegata alla terraferma da un ponte automobilistico.

Isle of Skye, Scozia

Isle of Skye, Scozia

Palawan, Filippine

L’isola di Palawan è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO per il suo incredibile valore naturalistico: qui si trovano, infatti, un parco marino con atolli corallini e il parco nazionale del fiume sotterraneo Puerto-Princesa.

Palawan, Filippine

Palawan, Filippine

Val d’Orcia, Toscana, Italia

La Val d’Orcia è un’ampia valle della provincia di Siena, in Toscana. È attraversata dal fiume Orcia e caratterizzata da paesaggi spettacolari costellati di cipressi. Qui si trovano centri medievali e si producono formaggi e vini prelibati (come il Brunello di Montalcino).

Val d'Orcia, Toscana, Italia

Val d’Orcia, Toscana, Italia

Socotra, Yemen

Socotra è la principale isola delle quattro che costituiscono un arcipelago dell’Oceano Indiano a largo dello Yemen. Tutto l’arcipelago è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Socotra, Yemen

Socotra, Yemen