Si tratta del più antico lago di lava al mondo e si trova in Etiopia. Per la sua spettacolarità è stato soprannominato la porta dell’inferno.

Il suo nome è Erta Ale e si trova nello stato africano dell’Etiopia, esattamente nella regione di Afar. Nella lingua locale, il suo nome significa montagna che fuma, un vulcano quindi.

Precisamente, l’Erta Ale è solo il più attivo e famoso di una catena di vulcani situata nella zona desertica chiamata Triangolo di Afar. È alto 613 metri e crea un lago di lava permanente del diametro di circa 45 metri e alla temperatura di 1200 gradi Celsius, anche se talvolta il calore non è in grado di manterenere la lava allo stato liquido e si forma una crosta solida nera.

La lava è in continuo movimento all’interno del cratere, creando bolle incandescenti che esplodono in spruzzi di fuoco. Il tutto contribuisce a rendere la zona simile a un vero e proprio lago con la lava rossa al posto dell’acqua.

Per la sua particolare somiglianza a un lago più che a una montagna, il cratere dell’Erta Ale ha alimentato leggende locali come quella che lo vorrebbe una porta dell’inferno.