Non dappertutto festeggiare il Natale è sinonimo di freddo e neve. In Australia, ad esempio, trascorrere il giorno di Natale in spiaggia è la norma.

Dall’altra parte del mondo, infatti, Dicembre non è un mese invernale bensì estivo. Ovvio quindi che il primo pensiero vada al mare e alla spiaggia quando le temperature oscillano tra i 20 e i 36 gradi.

Anche se quest’anno il cielo è stato parzialmente nuvoloso, gli australiani di Sydney non hanno voluto rinunciare a un bagno al mare o a cavalcare le onde in surf indossando rigorosamente il cappellino di Babbo Natale.

La spiaggia più popolare di Sydney è la Bondi Beach: qui si tiene il tradizionale ritrovo annuale durante il giorno di Natale per tutti gli espatriati che vivono in città.