Si chiama Manta Resort il primo hotel subacqueo ad offrire una camera da letto completamente immersa sotto il livello del mare.

La camera, unica al mondo, fa parte di un resort extra lusso a cinque stelle situato sull’isola di Pemba, in Tanzania, a 50 chilometri da Zanzibar. La zona è molto rinomata per la sua barriera corallina che ospita innumerevoli specie di pesci e attira ogni anno appassionati di immersioni subacquee e snorkeling da tutto il mondo.

La camera si compone di una struttura galleggiante in legno ancorata sul fondo dell’Oceano Indiano a pochi metri dalla costa e dalla barriera corallina. La struttura è dotata di tre piani: la camera da letto è circondata da vetrate e completamente sott’acqua a circa 4 metri, ci sono poi una terrazza panoramica, una piscina e una zona lounge a livello del mare. Di notte le luci subacquee illuminano il fondale attraendo i pesci che vivono intorno alla barriera corallina e contribuendo a rendere la vista panoramica a 360 gradi, che si gode dalla camera da letto, ancora più spettacolare.

Il progetto della camera appartiene a Mikael Genberg, della società svedese Genberg Underwater Hotel che già nel 2000 aveva progettato un’altra camera subacquea in un lago nei pressi di Stoccolma.

Il prezzo della stanza si aggira intorno ai 900 dollari a persona, 1.500 a coppia. Un prezzo un pò proibitivo ma la spettacolarità dell’esperienza è garantita così come anche il lusso e il comfort tipici di un hotel extra lusso a cinque stelle. Ideale per viaggi di nozze.