Cerca un volo per Copenaghen con VolareWeekend.com. È facilissimo! Imposta la tua città di partenza e le date: se non sai quando partire, utilizza la ricerca a date variabili per scegliere il weekend più economico.

Trova un volo per Copenaghen

Trova un volo per Copenaghen

Copenaghen è tra le città al mondo ad avere la qualità della vita più alta, e anche una tra le più verdi.

La Capitale della Danimarca, famosissima per la sua Sirenetta, può vantare, infatti, eccellenze nei trasporti, nella sicurezza e nei servizi che rendono i suoi abitanti mediamente più felici. La città si gira molto bene in bicicletta (ogni hotel le noleggia), largamente il mezzo di trasporto più usato grazie a centinaia di km di piste ciclabili molto ben distribuite, e questo la rende una città a misura d’uomo.

Insomma Copenaghen si presta bene alla visita per un weekend! Ecco allora cosa vedere.

Sirenetta

La prima volta a Copenaghen non può mancare una visita al suo simbolo ispirato alla favola di Andersen. La Sirenetta, che nel 2013 compie 100 anni, siede su uno scoglio vicino all’isolotto a forma di stella Kastellet, su cui sorge un’antica fortificazione militare.

Merita una visita la torre circolare Rundetaarn, dalla cui cima si può godere di una splendida vista della città. Si tratta del più antico osservatorio d’Europa ancora in funzione.

Copenaghen si può visitare anche grazie a un giro sui suoi canali: il punto di partenza è Nyhavn, una tra le vie più vivaci e movimentate della città, luogo ideale per trascorrere la serata tra un aperitivo o una cena. Se si è in cerca di divertimento e locali notturni non si può mancare il quartiere di Vesterbo con i suoi locali tradizionali, caffè storici e ristoranti alla moda.

Per un po’ di shopping meglio fare un giro per Strøget, un’isola pedonale in centro piena di negozi eleganti e all’occasione piena di musicisti e artisti di strada.

Christiana

Un altro must della capitale danese è un giro per le strade di Christiania, la città libera. Si tratta di un quartiere parzialmente autogovernato che gode di uno status semi-legale come comunità indipendente. Venne fondata nel 1971 da un gruppo di hippie che occuparono una base navale dismessa alle porte della città.

Copenaghen è anche una città per famiglie e bambini. Ai bambini, ma anche ai loro genitori, piacerà sicuramente una visita a uno dei parchi divertimenti più antichi del mondo, il Tivoli, fonte di ispirazione anche di Disneyland. Tra giostre, montagne russe e concerti il divertimento per tutti i gusti è assicurato. E se non vi basta, fate visita a Billund, dove sorge la fabbrica LEGO con il suo parco giochi a tema Legoland.

Nella capitale danese si può fare anche il pieno di architettura e palazzi storici visitando le residenze della monarchia danese.

Il Tivoli

Il Palazzo di Christiansborg è oggi sede del Parlamento e degli Uffici del Governo dopo essere stata residenza di corte fino al 1794. Oggi la famiglia reale risiede nel Palazzo reale di Amalienborg, almeno per il periodo invernale, e qui è possibile assistere al cambio della guardia accampagnata dalla banda musicale quando la regina è a palazzo. Vale la pena soffermarsi anche di fronte al Palazzo di Frederiksborg, un immenso e raffinato edificio barocco circondato da un bellissimo parco, e al Castello di Kronborg che si trova a Elsinore (10 minuti di treno), uno dei castelli rinascimentali più spettacolari del Nord Europa e Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO che ha fatto da scenario alle vicende dell’Amleto di Shakespeare con i suoi sontuosi interni e gli inquietanti sotterranei.

Per gli amanti dei musei, il Nationalmuseet offre ingresso gratuito per aggirarsi nelle sue sale tra cimeli della cultura danese. Copenaghen è anche famosa per la sua birra Carlsberg: in città è possibile visitarne la fabbrica e l’annesso museo.

Se vi piacciono gli animali, merita una visita anche lo zoo di Copenaghen, tra i più grandi d’Europa.

Infine la cucina danese. Piatti tipici sono a base di aragoste, renna marinata e le polpette di carne frikadeller. Tutti i piatti sono accompagnati spesso dalla birra, bevanda nazionale.