Durante il Melbourne Festival di quest’anno otto artisti diversi hanno reso omaggio al tram.

Il tram è il mezzo di trasporto simbolo della città australiana capitale dello stato di Victoria. Melbourne possiede infatti la quarta rete tramviara più grande del mondo e l’unica rimasta in tutta l’Australia. Da qui l’idea di rendere il tram il protagonista di un vero e proprio evento di street art all’interno del Melbourne Festival, manifestazione che si è tenuta lo scorso ottobre per celebrare l’arte e la creatività.

Otto diversi artisti sono quindi stati scelti per trasformare otto tram in vere e proprie opere d’arte in movimento. Ognuno su una linea di trasporto diversa, c’è chi ha decorato il tram con un rinoceronte, un cielo blu o anche un album fotografico.

Dietro ogni decorazione ognuno degli otto artisti (Brook Andrew, Jon Campbell, Bindi Cole, Luke Cornish, Rose Nolan, David Wadelton, il collettivo Joining Forces e Freya Pitt) ci ha rappresentato un pezzo  della propria storia: da un ricordo della propria infanzia, al lancio di un messaggio universale, a una rappresentazione di Melbourne stessa.

Queste opere artistiche in movimento grazie ai tram saranno in giro per la città per i prossimi mesi.